© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 16-07-2014

ANICE VERDE
Pimpinella anisum L.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Pimpinella, Anacio, Anise, Anis vert, Yanisun, Anijs, Erva-doce

...altri nomi su Gernot Katzer's Spice pages

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Aninsum officinale Moench., Anisum vulgare Gaertn., Apium Anisum Crantz.

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA ANNUA ALTA CIRCA 50 CM CON FOGLIE INFERIORI ALTERNE E SUPERIORI OPPOSTE. FIORI A COROLLE BIANCHE

FIORITURA
Estate

COLORI NEI FIORI (perlopiù petali e corolla)
________ BIANCO


PERIODO BALSAMICO
Agosto

DROGA UTILIZZATA
FRUTTI (DIACHENI) RACCOLTI IN LUGLIO-AGOSTO [ANISI FRUCTUS F.U.]

ERBA ALTERNATIVA
ANICE STELLATO

SAPORE
DOLCE-AROMATICO

PRINCIPI ATTIVI
Olio essenziale con anetolo estragolo terpeni sesquiterpeni metilcavicolo, chetone anisico, flavonoidi, cumarine e grassi

TOSSICITÀ
BASSA

CONTROINDICAZIONI
L´OLIO ESSENZIALE DI ANICE-AD ALTE DOSI-PROVOCA STATO DI EBBREZZA ACCOMPAGNATO DA TREMORI. L´ABUSO CRONICO DETERMINA CONVULSIONI E CONFUSIONE MENTALE. IN SOGGETTI PREDISPOSTI-ANCHE CON LE DOSI NORMALI-SI POSSONO AVERE ALLERGIE.

AVVERTENZE
LA TOSSICITÀ - COME PER L´ANICE STELLATO - È RIFERITA ALL´OLIO ESSENZIALE CHE HA AZIONE STUPEFACENTE CARATTERIZZATA DA UNA ECCITAZIONE INIZIALE SEGUITA DA PARESI MUSCOLARE - EBBREZZA E PROFONDA IPNOSI. (45 GOCCE PROVOCANO EFFETTO IPNOTICO PER 12 ORE). L'OLIO ESSENZIALE È, OLTRETUTTO, FOTOSENSIBILIZZANTE.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
FARMACI ANTINFIAMMATORI NON STEROIDEI (FANS)
FARMACI CORTISONICI
TERAPIE ORMONALI

QUALITÀ DELL'EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
CERVELLO
DENTI
GHIANDOLE SALIVARI
INTESTINO
MUSCOLATURA LISCIA
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI GUSTATIVI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
SENO - GHIANDOLE MAMMARIE
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
STOMACO
TESTA
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO
UTERO E OVAIE
VIE AEREE SUPERIORI
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
+++ALLATTAMENTO (GALATTOGOGO - GALATTOFORO)
+++AROMATIZZANTE
+++CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
+++EMMENAGOGO
+++METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
++ALITOSI
++ANALGESICO O ANTALGICO
++ANTISETTICO
++ATONIA INTESTINALE
++BALSAMICO RESPIRATORIO
++CATARRO VIE RESPIRATORIE
++CEFALEA O MAL DI TESTA - EMICRANIA
++DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
++DISBIOSI INTESTINALE
++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
++ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
++ESTROGENI (FITOESTROGENICO)
++SALIVAZIONE SCARSA (SCIALAGOGO)
++SPASMOLITICO TUBO GASTRO-ENTERICO
+AFRODISIACO
+ASMA BRONCHIALE E BRONCOSPASMO
+ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
+IMPOTENZA SESSUALE
+NEUROTONICO - TONICO NERVINO - TONICO CEREBRALE
+SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
+SPASMOLITICO FIBRE MUSCOLARI LISCIE
+SPASMOLITICO VIE RESPIRATORIE
+STUPEFACENTE
+TOSSI CONVULSE E PERTOSSE
+TUSSIFUGO


TISANE O COMPOSIZIONI
TISANA DIGESTIVA STOMACHICA

ERBE SINERGICHE
ANETO
ANGELICA
CAMOMILLA MATRICARIA
CARVI
CHIODI DI GAROFANO
CORIANDOLO
FIENO GRECO
FINOCCHIO
GALEGA
LEVISTICO
LIQUIRIZIA
MENTA PIPERITA
MIRTILLO NERO
RABARBARO CINESE
TIMO VOLGARE
VALERIANA OFFICINALE
VERBASCO
VIOLA MAMMOLA

ESTRATTI:
  • Anice verde Estratto Fluido
    1 g=XLIII gtt 150-300 mg a dose
  • Anice verde Tintura Madre
    Preparata dai frutti essiccati tit.alcol.65° XXXV gtt 3 volte al giorno
  • Anice verde Olio Essenziale
    Solo per gli adulti [vedere avvertenze e controindicazioni]4 gtt su una zolletta di zucchero 2-3 volte al giorno
  • Anice verde Tisana
    Titolo F.U. 2% di essenza Più tazze al giorno Infuso al 2-5%

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    I semi di Anice rimangono un medicamento sicuro.


    Pianta segnalata su

    MEDICINA TRADIZIONALE MEDITERRANEA

    ELEMENTI
    FUOCO

    QUALITÀ
    CALDA grado 3°
    SECCA grado 3°

    AZIONI
    AEROFAGIA
    AFRODISIACO
    ALITOSI
    AROMATIZZANTE
    CATARRO VIE RESPIRATORIE
    CELLULITE
    DEPRESSIONE NERVOSA O PSICHICA
    EDEMI E VERSAMENTI
    IDRAGOGO
    IPOTENSIONE (IPERTENSIVO)
    LEUCORREA
    MELANCONIA
    NAUSEA
    TOSSE
    VOMITI INCOERCIBILI E CINETOSI
    •GALATTAGOGO

    ORGANOTROPISMO
    FEGATO
    POLMONI
    STOMACO
    VIE URO-GENITALI
    •BILE GIALLA SURRISCALDATA
    •FLEMMA
    •MELANCONIA

    NOTE
    I suoi semi (che in realtà sono frutti indeiscenti) giovano alle ostruzioni epatiche (l'idropisia è una patologia edematosa, che si presenta in tre forme principali e che per la Dottrina Umorale deriva da una deficitaria funzionalità epatica- detta anche difetto di "cozione". E' diuretica dissetante, elimina il meteorismo. Agisce sul fegato, sui polmoni, sullo stomaco, sull'utero dato che li rafforza, li riscalda e favorisce le cozioni. Cura il singhiozzo, gli spasmi intestinali, le diarree, i "flussi", e gli "indurimenti" (si può intendere sia una contrattura spastica che una forma di fibrosi) è galattogena. L'olio essenziale che se ne estrae giova alle vertigini, nell'asma, nelle "soffocazioni isteriche" (svenimenti di origine nervosa delle donne, attribuiti, secondo la Dottrina Umorale, a vapori Melanconici provenienti dall'utero che salgono al petto e alla testa), nel vomito, nel meteorismo e nell'insufficente funzionalità gastrica, agli edemi degli idropici ed in generale a tutte le affezioni che sono causate dal Freddo e dal Vento (meteorismo). In particolare, la sua azione contro il Freddo e la ventosità si esplica soprattutto sui nervi e gli organi indeboliti.


    UTILE DA SAPERE
    DROGHE AD AZIONE CARMINATIVA
    Nelle varie affezioni dell'apparato gastrointestinale possono formarsi dei gas che vengono eliminati per le vie naturali (bocca e ano). La formazione dei gas è provocata da cibi flatulenti (castagne, legumi, ecc.), da dispepsie fermentative o putrefattive, da atonia gastrica e intestinale con conseguente ristagno dei gas. La formazione e l'accumulo di gas nello stomaco o nell'intestino vengono chiamate, quindi, flatulenza o meteorismo.
    L'azione delle droghe carminative è purificatrice sugli umori intestinali e funziona sostanzialmente in base a due meccanismi:
    a) per assorbimento dei gas (carbone vegetale, argilla ventilata);
    b) per stimolazione del tono e della contrattilità dell'intestino, in modo da favorire l'espulsione dei gas (droghe eupeptiche). A questo si aggiunge anche una maggiore produzione della secrezione gastrica.
    Vi sono poi droghe ricche in oli essenziali appartenenti alla Ombrellifere che hanno azione carminativa e antisettica, che combattono gli agenti della putrefazione e fermentazione eliminando o attenuando la causa della formazione dei gas (Anice, Finocchio, Coriandolo, Cumino, Aneto, Carvi).

    Tratto da: Marzio Pedretti "L'erborista moderno"

    ANNOTAZIONI
    Pare che l´essenza riesca ad aumentare la libido ma si ricordi che è meglio evitarne l´uso per la sua tossicità. In una ricetta indiana si consiglia di usare come unguento per applicazioni la polvere dei semi mischiata al miele per accrescere le dimensioni del pene.


    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE SERVIZIOBENESSERE NO-PROFIT








    Foto e Immagini
    di ANICE VERDE su