PRONTUARIO ENCICLOPEDICO DELLE ERBE OFFICINALI E DELLE PIANTE MEDICINALI
Login Scheda completa dell'erba
SIMBOLI DISCLAIMER AUTOMED SEGNALA EN ENGLISH

Licenza Creative Commons
Erbe Officinali e Piante Medicinali di Alberto Tucci è distribuito con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere richiesti QUI.

ARALIA
Aralia racemosa L.
(Araliaceae)

CLASSIFICAZIONE (Cronquist)

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Apiales
Famiglia: Araliaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Pretty Morrel, American Spikenard
DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE

DROGA UTILIZZATA
RADICI E RIZOMA
PRINCIPI ATTIVI
SAPONINE [?]

TOSSICITÀ
NESSUNA
CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE.
QUALITÀ DELL'ATTIVITÀ FITOTERAPICA
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE
ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ:
+ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
INDICAZIONI:
+CATARRO VIE RESPIRATORIE
+REUMATISMI E DOLORI REUMATICI
+SIFILIDE O LUE

ERBE SINERGICHE
SALSAPARIGLIA




UTILE DA SAPERE
PIANTE RICCHE DI SAPONINE
Le saponine sono presenti in molte piante ed hanno proprietà fisiche (tensioattive) e fisiologiche. Sono irritanti sulle mucose e provocano emolisi se iniettate per endovena. La loro assunzione per bocca non rappresenta un pericolo (eccetto che per le sapotossine) perché vengono assorbite dalle mucose interne in piccolissime quantità . Le saponine hanno soprattutto azione espettorante indotta per riflesso dell'irritazione modica della mucosa gastrica, in un secondo tempo stimolano la tosse favorendo l'espulsione del catarro e il riassorbimento dello stesso. Altre azioni secondarie sono quelle diuretica, depurativa, diaforetica e spermicida. Inoltre le saponine facilitano l'assorbimento di altri principi attivi. Le piante che le contengono sono: Salsapariglia, Digitale, Salsapariglia, Saponaria, Poligala, Quillaia, Edera, Liquirizia, Yucca, Bupleurum, ecc.
Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

Le piante ricche in saponine sono da evitare in caso di alcune patologie come: malassorbimento lipidico, carenza di vitamine liposolubili, celiachia, irritazione della mucosa gastrica e con ferite aperte.
ANNOTAZIONI
Usata in luogo della Salsapariglia

ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB
E BIBLIOGRAFIA






Foto e Immagini
di ARALIA
su


Iscriviti all'Associazione 'ServizioBenessere' . Oltre ai vantaggi riservati ai Soci contribuirai allo sviluppo di questo sito.

_