© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 20-10-2015

ARTEMISIA ANNUA
Artemisia annua L.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sottofamiglia: Asteroideae
Tribù: Anthemideae
Sottotribù: Artemisiinae

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Artemisia chamomilla C. Winkler

HABITAT
Originaria della zona Eurasiatica. Presente ma quasi rara in Italia. Popola anche l'Europa alpina, i Balcani, i Carpazi e soprattutto la Cina fino a 500m di altezza. Abita ruderi, terreni incolti ghiaiosi e sabbiosi, sentieri, bordi delle strade e scarpate su terreni abbastanza umidi con substrato calcareo e/o siliceo e pH neutro.

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA ANNUA ALTA DA 50CM A 1,5M, GLABRA, CON ASSE FIORALE ERETTO E FUSTI CHE DIVENTANO BRUNO-ROSSASTRI VERSO LE INFIORESCENZE, RADICE FITTONANTE, FOGLIE OVATE 2-3 PENNATOSETTE, INFIORESCENZA A PANNOCCHIA TERMINALE COMPOSTA DA MOLTISSIMI CAPOLINI CON FIORI TUBULARI, FEMMINILI QUELLI PERIFERICI ED ERMAFRODITI QUELLI CENTRALI. I FRUTTI SONO ACHENI MARRONCINI DI CIRCA 5MM

COLORI NEI FIORI (perlopiù petali e corolla)
________ BIANCO-GIALLASTRO
________ GIALLO
________ GIALLO-CHIARO


ODORE
AROMATICO

TOSSICITÀ
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
SISTEMA IMMUNITARIO
STOMACO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
+++ANTISETTICO
+++CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
+++DIGESTIVO EUPEPTICO AROMATICO
+++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
+++FEBBRE O IPERTERMIA
+++INFEZIONI
+++MALARIA E FEBBRI MALARICHE
+++METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
!!ANTITUMORALE [CHEMIOTERAPICO-SIMILE]
!!TUMORE MALIGNO o CANCRO


Proprietà antitumorali per Artemisia annua L.

NOTE DI FITOTERAPIA
13 febbraio 2015
In merito all'utilizzo dell'Artemisia Annua come farmaco antitumorale, si pu dire con certezza che, in esperimenti in vitro, uno dei suoi principi attivi, l'artemisinina e i suoi derivati, hanno dimostrato un effetto tossico sulle cellule tumorali e che questa classe di farmaci utilizzata come trattamento della malaria con un profilo di tossicit estremamente favorevole. Alcuni ricercatori dell'Istituto Nazionale dei Tumori sono direttamente coinvolti nella valutazione di un altro principio attivo dell'Artemisia Annua, la diidroartemisinina, e del suo ruolo antineoplastico valutato per ora sempre su modelli preclinici: i risultati sono convincenti ed in corso di preparazione una pubblicazione scientifica.

In merito all'uso clinico i dati disponibili in letteratura sono limitati a un solo studio cinese in pazienti affetti da tumore del polmone "non a piccole cellule" che ha confrontato l'utilizzo di chemioterapia (cisplatino e vinorelbina) in combinazione o meno con artesunato (un derivato semisintetico dell'artemisinina) e qualche "case report" con diversi preparati e vari dosaggi, in combinazione con differenti trattamenti chemioterapici in neoplasie con varia eziologia. Lo studio cinese, purtroppo, non ha dimostrato che l'aggiunta di artesunato modifichi la durata della sopravvivenza dei malati e i "case report" sono molto difficili da interpretare e hanno scarso valore per la generalizzazione di una cura. In pratica, a oggi non esistono studi clinici che possano darci informazioni di quello che l'Artemisia Annua e i suoi derivati producono nell'uomo, sia come tossicit sia come efficacia antineoplastica.

[Tratto da Fonfazione IRCCS - Istituto Nazionale dei Tumori]



ANNOTAZIONI
Le specie delle artemisie diffuse nelle zone alpine possono essere facilmente confuse data la loro somiglianza. Anche l'A.annua, come le altre, produce un olio essenziale utilizzato come aromatizzante, in genere in aperitivi e digestivi.


BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   

ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE SERVIZIOBENESSERE NO-PROFIT




Foto e Immagini
di ARTEMISIA ANNUA su