© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 16-07-2014

ASPERULA
Galium odoratum (L.) Scop.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Rubiales
Famiglia: Rubiaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Stellina odorosa, Caglio odoroso, Rozzoela, Gletto, Aspiredda odorata, PerlaWoodruff, Woodward, Master of the wood, Asperule, Waldmeister

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Asperula odorata L.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE PICCOLA CON RIZOMA ESILISSIMO PI┘ O MENO RAMIFICATO E STRISCIANTE - FIORI BIANCHI ALL┤ESTREMIT└ DEI RAMI FERTILI

FIORITURA
da Maggio a Luglio

COLORI NEI FIORI (perlopiù petali e corolla)
________ BIANCO


PERIODO BALSAMICO
Maggio

DROGA UTILIZZATA
PIANTA INTERA FIORITA

PRINCIPI ATTIVI
Glucoside asperuloside, monotropeina, tannini, antracene, acido nicotinico, tracce olio fisso, principi amari

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA┤ INDIVIDUALE.

AVVERTENZE
╚ ISCRITTA NELLA LISTA NEGATIVA DELLA COMMISSIONE E.

QUALITÀ DELL'EFFICACIA TERAPEUTICA
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
ANO
FEGATO E VIE BILIARI
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
ORGANI GUSTATIVI
RENI
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
TESSUTO CUTANEO
TESTA
VENE EMORROIDARIE
VESCICA URINARIA
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
++ANTISETTICO
++AROMATIZZANTE
++DEPURATIVO DRENANTE
++DIAFORETICO O SUDORIFERO
++DIURETICO
++EMORROIDI
++SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
++SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
+CALCOLOSI URINARIA RENI E VESCICA
+CEFALEA O MAL DI TESTA - EMICRANIA
+INSONNIA
+NEVRALGIE
+NEVROSI (DISTURBI)
+SEDATIVO O CALMANTE SISTEMA NERVOSO CENTRALE


NOTE DI FITOTERAPIA
Purtroppo vi Ŕ una mancanza di documentazione che convalidi l┤efficacia terapeutica della Asperula.


Pianta segnalata su



UTILE DA SAPERE
PIANTE DEPURATIVE E DRENANTI
Per combattere disordini biologici e metabolici che accompagnano certe affezioni cutanee Ŕ estremamente importante favorire l'eliminazione delle tossine da parte dell'organismo, attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle in quanto il loro funzionamento difettoso ostacola l'eliminazione delle tossine prodotte dall'organismo. Con l'attivitÓ generalizzata sulle ghiandole emuntorie o elettiva su alcuni organi come la pelle, certe piante sono in grado di potenziarne il loro potere filtrante aumentando quindi l'eliminazione degli elementi tossici dal sangue. Non a caso la medicina popolare prescrive "cure depurative primaverili" o "depurativi del sangue" per quelle persone che soffrono di foruncolosi, acne, sfoghi della pelle, disordini epatobiliari, infiammazioni, ecc. Le piante depurative sono associabili e sinergiche tra loro. Viola tricolore, Bardana, Dulcamara, Olivo, Carciofo, Ribes nero, Fumaria, Tarassaco, Frassino spinoso, per esempio, rinforzano a vicenda la loro azione terapeutica e sono efficaci in tutte le forme di eruzioni cutanee.
Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"


BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   

ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE SERVIZIOBENESSERE NO-PROFIT

Photo by MEDIMPEX Hungary

Asperula odorata

Asperula odorata


Foto e Immagini
di ASPERULA su