© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 16-07-2014

ASTRAGALO
Astragalus membranaceus (Fish.) Bge.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Ordine: Fabales
Famiglia: Fabaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Mongolian milk vetch, Huangqi

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Phaca membranacea Fish , Astragalus mongolicus Bge. + sspp cinesi

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE ALTA 50-80 CM.

COLORI NEI FIORI (perlopiù petali e corolla)
________ BIANCO-CREMA
________ GIALLOGNOLO
________ VIOLETTO


DROGA UTILIZZATA
RADICI RACCOLTE IN PRIMAVERA DA PIANTE DI 4-7 ANNI

SAPORE
TENUE DI LIQUIRIZIA

PRINCIPI ATTIVI
Saponine, polisaccaridi, flavonoidi, aminoacidi, ferro, zinco, rame, rubidio, cromo, cumarina, acidi folico, nicotinico, ferulio, clorogenico, caffeico, linoleico, linolenico; colina, betaina, sitosterolo, glicosidi triterpenici

TOSSICITÀ
BASSA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA INDIVIDUALE.

QUALITÀ DELL'EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CAVO ORO-FARINGEO
CELLULE
CERVELLO
FEGATO
FEGATO E VIE BILIARI
GHIANDOLE SUDORIFERE
MUCOSE NASALI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
PROSTATA
SANGUE
SENI PARANASALI
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA EMOPOIETICO
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
TESSUTO CUTANEO
TUTTO IL CORPO
UTERO
VASI SANGUIGNI
VIE AEREE SUPERIORI

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
ooKHERPES ZOSTER
ooKINFEZIONI
ooKINFLUENZA
ooKPROSTATA (PROSTATITE)
ooKRINITE - RAFFREDDORE O CRIZZA
ooKSINUSITE E RINOSINUSITE
+++PROSTATA (IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA)
+++TONICO GENERALE
++ACNE (DEPURATIVO)
++ANTIOSSIDANTE
++ANTISETTICO
++ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
++EMOPOIETICO ERITROPOIETICO
++EPATOPROTETTORE ANTIEPATOTOSSICO DEL FEGATO
++INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
++LEUCOPENIA
++NEUROTONICO - TONICO NERVINO - TONICO CEREBRALE
++NOOTROPO
++SUDORAZIONE PROFUSA O NOTTURNA
+ASCESSO E FLEMMONE
+CICATRIZZANTE O VULNERARIO
+INAPPETENZA E ANORESSIA
+IPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)
+LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
+PROLASSO (UTERINO)
+VASODILATATORE
!!AIDS
!!ANTITUMORALE [RITARDANTE LA PROLIFERAZIONE]
!!IMMUNODEFICIENZA SECONDARIA O INSUFFICIENZA IMMUNITARIA E MALATTIE AUTOIMMUNI
!!IMMUNOSTIMOLANTE IMMUNOMODULANTE
!!TUMORE MALIGNO o CANCRO


ERBE SINERGICHE
CODONOPSIS
ELEUTEROCOCCO
GINSENG
UNCARIA
ZENZERO

ESTRATTI:
  • Astragalo Trattato
    Vengono fritte le radici nel miele [25-30 parti per 100 parti di radici] a calore medio fino quando non risultano pi appiccicose.

  • Proprietà antitumorali per Astragalus membranaceus (Fish.) Bge.

    NOTE DI FITOTERAPIA
    Attualmente lAstragalo studiato per il trattamento dell AIDS - per la prevenzione delle malattie infettive - neoplastiche e contro limmunosoppressione da citostatici. Limpiego pi interessante e promettente degli estratti di Astragalo sembra proprio quello preventivo dei danni provocati dalla chemioterapia.



    ANNOTAZIONI
    LAstragalo usatissimo nella medicina tradizionale cinese; ha gli stessi usi e pi o meno le stesse indicazoni del Ginseng - inoltre allevia la debolezza della milza (pi xu xie xie) ed un tonico energetico (qi); insomma - impiegata per rafforzare lenergia vitale (burzhong yiqi).


    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE SERVIZIOBENESSERE NO-PROFIT

    Astragalus glycyphyllus

    Astragalo


    Foto e Immagini
    di ASTRAGALO su