PRONTUARIO ENCICLOPEDICO DELLE ERBE OFFICINALI E DELLE PIANTE MEDICINALI
Login Scheda completa dell'erba
SIMBOLI DISCLAIMER AUTOMED SEGNALA EN ENGLISH

Licenza Creative Commons
Erbe Officinali e Piante Medicinali di Alberto Tucci è distribuito con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere richiesti QUI.

ORTHOSIPHON
Orthosiphon stamineus Benth.
(Lamiaceae)

CLASSIFICAZIONE (Cronquist)

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Sottofamiglia: Nepetoideae
Tribù: Ocimeae
Sottotribù: Ociminae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Tè di Giava, Baffo di gatto, Java tea, Cat's Whiskers, Koemis Koettjing
SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Ocimum grandiflorum Blume, Clerodendranthus stamineus (Benth.) Kud.
DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERELLO PICCOLO PERENNE CON FOGLIE SEGHETTATE E FIORI BIANCO-VIOLETTI CARATTERISTICI

DROGA UTILIZZATA
FOGLIE E SOMMITÀ RACCOLTE PRIMA DELLA FIORITURA
PRINCIPI ATTIVI
Glucoside ortosifonina, saponina, sapofonina, olio essenziale, olio grasso, acidi organici, limonene, mentolo, borneolo, timolo, un principio diuretico, un alcaloide, potassio.

TOSSICITÀ
BASSA
CONTROINDICAZIONI
OCCORRE CAUTELA MEDICA PER LA PRESCRIZIONE IN PAZIENTI ANZIANI CON PROBLEMI DI INSUFFICIENZA RENALE E GIÀ IN CURA CON ALTRI FARMACI.
INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
FARMACI CALCIOANTAGONISTI
FARMACI DIGITALICI
FARMACI DIURETICI DI SINTESI
FARMACI NITRODERIVATI
QUALITÀ DELL'ATTIVITÀ FITOTERAPICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE
ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
AORTA
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
CUORE
FEGATO E VIE BILIARI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
PANCREAS
RENI
SANGUE
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA IMMUNITARIO
TESSUTO CUTANEO
UTERO
VASI SANGUIGNI
VESCICA URINARIA
VIE URINARIE
VIE URO-GENITALI

PROPRIETÀ:
?COLERETICO
+++DIURETICO
+++DIURETICO AZOTURICO
+++DIURETICO DECLORURANTE
+++DIURETICO URICOLITICO
++DEPURATIVO DRENANTE
+ANTISETTICO
+COLAGOGO
+DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO
+IDRAGOGO
+SPASMOLITICO VIE RENALI E FAVORENTE L´ESPULSIONE DI CALCOLI
INDICAZIONI:
ookIPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)
ookSINDROME PREMESTRUALE
?COLESTEROLO (IPERCOLESTEROLEMIA - IPERTRIGLICERIDEMIA - IPERLIPIDEMIA)
?INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
+++AZOTEMIA (IPERAZOTEMIA)
+++GOTTA
+++URICEMIA (IPOURICEMIZZANTE)
++ARTRITE
++ARTRITE REUMATOIDE O REUMATISMO CRONICO PRIMARIO
++CISTITE
++DIATESI ARTRITICA
++EDEMI E VERSAMENTI
++INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (VIE UROGENITALI)
++NEFRITE
++REUMATISMI E DOLORI REUMATICI
+CALCOLOSI BILIARE CISTIFELLEA E VIE BILIARI
+CALCOLOSI URINARIA RENI E VESCICA
+DERMATOSI
+ECZEMA
+EMORRAGIE (VIE URINARIE)
+GLICEMIA (IPOGLICEMIZZANTE)
+INSUFFICIENZA AORTICA E MITRALICA
+INSUFFICIENZA CARDIACA
+SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA

COMPOSIZIONI DI ERBEOFFICINALI
TISANA DIURETICA PER AZOTEMIA
TISANA GOTTA

ERBE ANTAGONISTE
SALVIA OFFICINALE
ERBE SINERGICHE
ALKEKENGI
ASPARAGO
CARCIOFO
EQUISETO
LESPEDEZA
LEVISTICO
MAIS
ONONIDE
ORTICA
PARIETARIA
PILOSELLA
UVA URSINA
VERGA D´ORO

ESTRATTI:
  • Orthosiphon Estratto Fluido

    1 g=XXX gtt Sconsigliato l´uso di estratti non titolati

    500-3000 mg al giorno



  • Orthosiphon Tisana

    Dose giornaliera consigliata: 6-12 g Evitare l´uso continuativo o sentire il parere medico





  • Orthosiphon Tintura Madre

    Preparata dalla foglia essiccata tit.alcol.65° Sconsigliato l´uso di estratti non titolati

    L gtt 3 volte al giorno



  • Orthosiphon Estratto Secco standardizzato

    Titolo in potassio minimo 2.85% e flavonoidi

    1-2 cps 1-3 volte al giorno

    300-500 mg a dose



  • NOTE DI FITOTERAPIA
    Non è confermato dalle ricerche l´uso come ipocolesterolemizzante e la proprietà coleretica.


    UTILE DA SAPERE
    PIANTE DEPURATIVE E DRENANTI
    Per combattere disordini biologici e metabolici che accompagnano certe affezioni cutanee è estremamente importante favorire l'eliminazione delle tossine da parte dell'organismo, attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle in quanto il loro funzionamento difettoso ostacola l'eliminazione delle tossine prodotte dall'organismo. Con l'attività generalizzata sulle ghiandole emuntorie o elettiva su alcuni organi come la pelle, certe piante sono in grado di potenziarne il loro potere filtrante aumentando quindi l'eliminazione degli elementi tossici dal sangue. Non a caso la medicina popolare prescrive "cure depurative primaverili" o "depurativi del sangue" per quelle persone che soffrono di foruncolosi, acne, sfoghi della pelle, disordini epatobiliari, infiammazioni, ecc. Le piante depurative sono associabili e sinergiche tra loro. Viola tricolore, Bardana, Dulcamara, Olivo, Carciofo, Ribes nero, Fumaria, Tarassaco, Frassino spinoso, per esempio, rinforzano a vicenda la loro azione terapeutica e sono efficaci in tutte le forme di eruzioni cutanee.
    Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"
    ANNOTAZIONI
    Il fiore ha corolla tubulare e stretta - oltrepassata da 4 stami molto lunghi e ricorda i baffi del gatto ´Koemis Koettjing´. A Java le foglie di Orthosiphon vengono lavorate come quelle del tè per mantenerne l´aroma.

    ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB
    E BIBLIOGRAFIA




    Foto e Immagini
    di orthosiphon
    su


    Iscriviti all'Associazione 'ServizioBenessere' . Oltre ai vantaggi riservati ai Soci contribuirai allo sviluppo di questo sito.

    _